Alla ricerca della “normalità”… e del podio!

COPPA ITALIA
Roma – Laghetto dell’Eur
10 – 11 aprile 2021

GIRONE A
POL. CANOTTIERI CATANIA
IDROSCALO CLUB
CANOA CLUB NAPOLI
CANOTTIERI ICHNUSA
C.U.S. BARI

GIRONE B
CIRCOLO NAUTICO POSILLIPO
JOMAR CLUB CATANIA
CANOTTIERI EUR
CN MARINA SAN NICOLA
CANOTTIERI COMUNALI FIRENZE

Sabato 10 aprile
10.00 CANOA CLUB NAPOLI – CANOTTIERI ICHNUSA
12.00 CANOA CLUB NAPOLI – IDROSCALO CLUB
14.00 CANOA CLUB NAPOLI – POL. CANOTTIERI CATANIA
16.00 CANOA CLUB NAPOLI – C.U.S. BARI

Domenica 11 aprile
Semifinali dalle ore 9
Finali dalle ore 9,30
Finale 1-2 posto ore 15,30

Quanto ci mette il mondo a cambiare? Quanto ci ha messo?
Abbiamo imparato purtroppo, che ci mette meno, molto meno di quanto avessimo mai immaginato.
È cambiato. Ma tanto!
E come è già cambiato, cambierà ancora!
Con la stessa velocità.
Siamo alla vigilia di un appuntamento che ci appartiene e che ci rappresenta tutti, amici e famiglia del CCNA.
Inizia una nuova stagione di sport per i nostri ragazzi.
Questa volta sembra in sordina. Eppure, è un inizio importante, con enormi risvolti, e tante implicazioni. Una trasferta ed un inizio che dovrebbe servire a lavare l’onta, a rimettere al centro quanto il destino ha “cancellato” e sottratto a questi ragazzi e a tutti i loro compagni nell’ultimo anno! I sogni, i progetti, le speranze…
La squadra A comincia la volata e farà da traino alla stagione 2021.
A Roma, per la Coppa Italia, la “A” sarà questa volta l’unica nostra rappresentativa a causa delle restrizioni dovute al “mostro” ancora a piede libero!
Senza seguito, apparentemente.
Le partite però saranno tutte trasmesse in streaming sulla pagina della federazione.
Un bel segno questo. Speriamo che duri.
In ogni caso, speriamo soprattutto di poterci “assembrare” il prima possibile.
Senza la rumorosa e colorata famiglia CCNA di che stiamo a parlare!
Ci saranno un po’ tutte le squadre più rappresentative.
Ciascuna avrà fatto e dovrà fare i conti con le enormi difficoltà che ha presentato questa vita e questo tempo balordo.
Allenamenti col contagocce. Aperture tanto attese e poi chiusure repentine… Uno sport di squadra costretto ad estenuanti allenamenti individuali.
Una volta ci si lamentava del clima…
E la nostra “A”, come è messa?
Beh, i ragazzi non è che se ne sono stati proprio con le mani in mano.
Volete che per una complicazione in più questi si fascino la testa?
Ma dai!
Si sono dati da fare, al meglio che ciascuno ha potuto.
Destreggiandosi tra i colori, rossi, gialli ed arancioni.
Andrea, il capitano, ne è una preziosa testimonianza. Ha trovato il modo e il tempo di laurearsi!
Complimenti! Me ne faccio portavoce per tutti!
L’esempio di cui tutti abbiamo sempre bisogno.
Ad maiora semper, capitano, per te e per tutti i tuoi compagni, di qualunque ordine e grado!
La domanda “sportiva” ovviamente dovrà trovare risposta in acqua.
La situazione è nuova per tutti.
Del mondo di prima, c’è l’entusiasmo e la voglia di pagaiare, come sempre gettando il cuore oltre l’ostacolo!
Occhi aperti e viva CCNA!

Addetto Stampa
Gino Illiano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com