Uno per tutti, tutti per uno!

Campionati Europei Canoa Polo 2019
26 Agosto – 01 Settembre 2019
COIMBRA, Portogallo

Andrea Silvio Costagliola, Nazionale Senior.
Michele Manuel Pugliese, Vincenzo Lucci e Pasquale Ingenito, Nazionale U21.

Repetita iuvant… l’avremo già detto tante altre volte, siamo orgogliosi di voi!
Perché se siamo qui, soprattutto con voi che siete in partenza per il Portogallo, significa che ciascuno di voi ha preferito sacrificare qualcosa di importante della propria vita per costruire un gruppo.
Amici, fidanzate, famiglia, divertimento.
Abbiamo fatto tutti una scelta importante e ci siamo regalati ciò che di più prezioso c’è nella vita: il tempo.
Avete scelto di regalarvi ognuno un po’ del proprio tempo.
Anche se poi vi prendete a pagaiate durante gli allenamenti e spesso litigate furiosamente nello spogliatoio.
Questa è la forza del gruppo: nessuno vuole perdere, nessuno ci sta ad essere “secondo”.
Abbiamo imparato a conoscerci e, lo speriamo tutti, un po’ veramente ci siamo conosciuti in questa famiglia allargata del CCNA.
Un po’.
Da quando, le prime volte che si varcava la porta dello spogliatoio o si scendeva in spiaggia, faticavamo addirittura a salutarci.
A voi invece vi dovevano buttare fuori dall’acqua a furia di imprecazioni, perché non avevate mai voglia di risalire e tornare a casa.
Conosciamo la vostra forza, e soprattutto condividiamo le paure e le incertezze, vostre e nostre.
Ma ormai sappiamo che i comportamenti hanno sempre più valore delle parole.
Il percorso che ci ha condotto a godere delle vittorie e a sopportare le sconfitte, voi l’avete tracciato e noi l’abbiamo seguito.
Somiglia alla linea dell’area di rigore disegnata dalla boa dei 6 metri, incerta e invisibile come il destino che abbiamo sempre davanti.
Sarà che lo sport insegna ad avere più coraggio, ma non abbiamo più bisogno di chiedere continuamente se gareggerete fianco a fianco, ne siamo sicuri.
Siamo sicuri che guarderete il compagno, lo guarderete negli occhi. E ci vedrete un ragazzo determinato, ci vedrete un ragazzo che si sacrificherà per voi, consapevole che quando sarà il momento voi farete lo stesso per lui.
Questo significa essere una squadra, fare parte di una squadra!
Come si dice, nella buona e nella cattiva sorte.
Nell’acqua paludosa e fredda che impasta le canoe e che gela le articolazioni, o col sole che abbaglia e che brucia la pelle.
Siete stati capaci di creare tutto questo, non possiamo preoccuparci di qualche partita o di qualche risultato.
Pensate alla fatica, alla rabbia, agli spruzzi d’acqua salata negli occhi, al gol sbagliato all’ultimo, alle traverse, ai pali, al rigore non fischiato e a quello fischiato contro.
Quello che vogliamo, quello che volete, è a Coimbra.
Andate a prenderlo.
Per voi, per i vostri compagni e anche per noi!
“E, ancora più importante, abbiate il coraggio di seguire il vostro cuore e le vostre intuizioni, vi guideranno nel conoscere cosa veramente conta nella vita.
Tutto il resto è secondario…
Siate affamati, siate folli.”

Liberamente tratto da molte cose, tante storie, alcune dalla rete, e dal discorso di Steve Jobs (che spero mi perdoni!)…

Si comincia…

29 Agosto U21
Italia – Belgio
Italia – Francia
Italia – Lituania

29 Agosto Senior
Italia – Austria
Italia – Danimarca

30 Agosto Senior
Italia – Polonia

(quello che segue è il link per le partite e il campionato europeo di canoa polo in streaming… cliccare su “Homepage”)

Addetto Stampa
Gino Illiano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com